Pinot Nero di Marco Buvoli

Le uve vengono vendemmiate manualmente solo quando hanno raggiunto la piena maturazione zuccherina e polifenolica. Una parte dei grappoli non vengono diraspati. La durata della macerazione dipende dalle annate e dalle caratteristiche delle uve, e può variare dai 10 ai 20 giorni, a temperatura controllata.

Dopo la pressatura, il vino nuovo viene messo in barriques preferibilmente non nuove per un affinamento di circa un anno, dopodichè si procede con l’imbottigliamento. 

Il vino riposa poi in bottiglia per ulteriori 18/24 mesi prima della messa in commercio, in modo da permettere la fusione delle note fruttate con quelle speziate. Al palato è pieno e corposo, con tannini eleganti e morbidi.

Pubblicato in Vini